top of page
Image by Fabrizio Lunardi

E' compreso

  • Servizio Guida con Accompagnatore Media Montagna e Guida Geologica

  • Eventuale 1/2 p. albergo/agriturismo

  • Polizza infortuni

  • Guida ai musei di scienze

SERVIZI

dom 15 set

|

Gr.Alp.A (T+100 m)-Gr.Alp.B (EE+950 m)

MONTE PIANA E PIANO Battaglia Monte Piana Giu 1915-Ott 1917 - 25 €

Il pianoro del Monte Piana ha rappresentato un punto formidabile per il controllo del fronte nella zona Landro, ma soprattutto un' icona della guerra di trincea. Da quassù, percorrendo le innumerevoli trincee e postazioni di tiro si possono immaginare gli episodi cruciali della battaglia.

MONTE PIANA E PIANO Battaglia Monte Piana  Giu 1915-Ott 1917 - 25  €
MONTE PIANA E PIANO Battaglia Monte Piana  Giu 1915-Ott 1917 - 25  €

Orario, Luogo

15 set 2024, 06:30

Gr.Alp.A (T+100 m)-Gr.Alp.B (EE+950 m) , Baita Alpina-Rif. Angelo Bosi,Misurina BL

Info sull'evento

PERCHE PARTECIPARE Salire lentamente attraverso il bosco, lungo  la strada militare dei Turisti o  lungo la vecchia rotabile, ora asfaltata, è come fare un pellegrinaggio verso un luogo sacro. Questo pianoro ospitava nel 1915 il Quartier Generale Italiano, immediatamente divenuto obiettivo dell' artiglieria. Il panorama a 360° dal piccolo altipiano, è già meritevole della fatica per arrivarci. L' incredibile restauro delle trincee, camminamenti, e delle postazioni ha creato un vero museo all'aperto. E' stato creato un grazioso Museo storico Maggiore Angelo Bosi presso il Rifugio Angelo Bosi, assolutamente da visitare per la q.tà ingente di reperti bellici ritrovati.

ITINERARIO GRUPPO ALPINI A: per accedere alla sommità del Monte Piana è possibile fare una passeggiata lungo l' attuale strada asfaltata utilizzata per il bus navetta che porta fino in cima dal parcheggio di Misurina. Se fatto a piedi prevede un dislivello di 650 m, altrimenti si utilizza il trasporto privato. Se ci sono due gruppi l' appuntamento è al Rifugio Bosi alle 12.30 per il pranzo.

ITINERARIO GRUPPO ALPINI B: da Carbonina si oltrepassa la parte settentrionale del Lago di Landro fino ai piedi del versante nord del Monte Piano, dove il sentiero militare n.6a sale con ripidi e stretti tornanti lungo il costone settentrionale, dove sotto la cima si trovano i resti del Comando del Kaiserjager. Proseguendo si supera la banza rocciosa giungendo sul pianoro sommitale. Escursione mediamente impegnativa per il dislivello  positivo 850 m. La discesa avviene lungola strada militare e sentiero n. 111 Vallon dei Castrati.

I PROTAGONISTI 

IN GUERRA

  • Maggiore Angelo Bosi 
  • compagnie artiglieria del Val Piave e Cadore, 
  • Brigata Marche
  • Il colonnello Parigi
  • Ten. Fausto de Zolt

IN NATURA

  • Ambiente: Dalla Pecceta subalpina e alpina alle rupi e ghiaioni calcarei
  • Geologia: Origine e formazione. La piattaforma ladinica di Monte Piana, successione integrale di San Cassiano e Dolomia cassiana. Fossili di Molluschi, ricci di mare, spugne e coralli
  • Fauna e flora: la famiglia delle sassifragracee e delle specie rupicole, i tetraonidi

IN CUCINA

  • Primi e secondi: La Žùcia, Gnocchi di “Cartufole”, Orzotto all'Onda con le Rape Rosse, Fonduta di Ricotta affumicata e Semi di Papavero, Bracioline di Cervo alla Brace, marinate nel Vino e Grappa al Pino Mugo, Affumicate al Barancio, servite con Patate al Forno e accompagnate dalla Marmellata di Mirtilli rossi ECC.

Condividi questo evento

Non è compreso

  • Servizio di trasporto. Trasporto condiviso auto propria facoltativo

  • Pasti in Rifugio/Ristoranti

  • Entrate Musei o Parchi

  • Noleggio attrezzature extra

  • Impianti di risalita

Logo_Ana_edited.png
STEMMA FICK_edited.png
logo_edited_edited.jpg
Logo 500x500 px (3)_edited.png
bottom of page