top of page

I COLLI EUGANEI

I Colli Euganei, tutelati dal Parco Regionale, sono essenzialmente vulcanici. Hanno  forme così arrotondate che dall'alto, sembrano delle bolle sulla piatta pianura padana,  inedite  per il paesaggio vul​canico italiano. Il territorio ha una forte vocazione viticola ed enogastronomica, grazie al suolo fertile ricco di minerali e alle piante da frutto. La storia antica delle prime civiltà, attraverso il medioevo e quella più recente, ci ha lasciato alcune tra le più belle ed interessanti città murate fondate su numerose aree archeologiche. L'area termale di Abano e Montegrotto Terme sono poi di richiamo internazionale per le cure termali che sfruttano il termalismo sin dall'epoca romana.

Image by Karsten Würth

EBIKE TRA TERME E CITTA' MURATE

Il tour in ebike ci permette di scoprire  i luoghi naturali e storici più significativi, pedalando lungo sentieri di vecchi maronari e grandi vitigni. Il panorama volge in tutte le direzioni aprendo lo spazio verso la grande pianura. Partendo da Montegrotto faremo tappa al Museo Archeologico e Termale, proseguendo poi lungo  la ciclovia  euganea, scopriremo la bellissima Villa Vescovi e l 'Abbazia di Praglia, famosa per le sue erbe medicinali. Il piccolo paese di Castelnuovo, fondato su rocce scure basaltiche, precede il più alto dei colli, il Monte Venda,  che ospita un agriturismo con vista magnifica sulla pianura.  Dal Passo Roverello attaverso il panoramico Monte Fasolo,  sostiamo per un assaggio dei migliori vini euganei all'interno di lunghe gallerie sotterrane sotto la mitica Fattoria. La successiva discesa su sterrato verso Arquà Petrarca è entusiasmante e regala sensazioni euforiche di libertà. Dopo aver visitato il borgo storico del Petrarca  attraverso i prati vegri del M. Cecilia, giungiamo quindi  al Museo Geopaleontologico di Cinto Euganeo, sede di un'antica cava da calce e ricco di collezzioni mineralogiche e paleontologiche. L'ultima tappa del nostro tour ferma ad Este per un aperitivo, città storica di grande fascino. Il ritorno a Montegrotto avviene sull'alzaia del Canale Bisatto in direzione Battaglia Terme.

Caratteristiche tecniche

Lunghezza: 53 km

Il percorso può avere delle variazioni legate a scelte di opportunità e convenienza del gruppo, sulla base del tempo o di diverse priorità di visita 

Difficoltà: media

Il tragitto non si presenta difficoltoso, per l' 80 % su strade asfaltate mentre il resto su sterrato o brevi tratti di sentiero pedalabile. Impegno medio x lunghezza

Tempo: giornata intera

Il tempo dedicato alle visite può essere modificato in funzione della velocità di trasferimento, ma si tiene conto di una giornata  fino alle ore 17.30 

Dislivello: 600 m.

Qualche strappo più pendente è presente al Venda, ma con la bicicletta elettrica è accessibilissimo. Il dislivello maggiore si fa il mattino.

Logo_Ana_edited.png
STEMMA FICK_edited.png
logo_edited_edited.jpg
Logo 500x500 px (3)_edited.png
bottom of page